Organizzare per risparmiare (tempo)

2 passaggi fondamentali che ti aiuteranno ad evitare lo spreco di tempo.

Oggi parliamo di un problema che abbiamo riscontrato sia in bagno che nell’armadio e soprattutto che si presenta (ovviamente) la mattina quando siamo di fretta:

PERDERE TEMPO.

Ho qualche domanda per te: ti sei mai trovato la mattina presto a tirar fuori tutti i vestiti dall’armadio perché vorresti indossare proprio quella maglietta lì ma qualcuno (tutto gli indizi portano al tuo compagno/a) l’ha sicuramente spostata? Oppure, ti sei mai trovato a frugare freneticamente nella pochette dei trucchi (5 minuti prima di uscire) alla ricerca di quello che ti serve?

È probabile che la risposta sia “sì è ovvio, mi succede ogni mattina!”.

Inizio confutando la tua tesi: ti assicuro infatti che quel poveretto del tuo coinquilino non c’entra nulla con la scomparsa della t-shirt e soprattutto se lo farai aspettare altri 20 minuti perché non trovi il mascara non finirà bene. Dal primo rapporto italiano sulla disorganizzazione “ORGANIZZATO O DISORGANIZZATO, COME TI SENTI?”, condotto da Organizzare Italia, si evince infatti che il 41% delle persone, a causa di una scarsa organizzazione, si trova MOLTO SPESSO a cercare vari oggetti in casa. Il vero problema, ormai consolidato in tante persone, è quello di dover cercare a lungo e di sovente oggetti che dovrebbero essere SEMPRE a portata di mano. La conseguenza ovvia di queste infinite ricerche si manifesta in un’estenuante lotta contro il tempo che tanto caratterizza questa epoca. Ti ci ritrovi? non ti piacerebbe evitare queste snervanti ricerche?



Io, quando non avevo ancora capito che l’organizzazione mi avrebbe svoltato la vita, mi sono ritrovato più volte a cercare come un segugio assonnato la mia maglietta preferita che puntualmente era accartocciata sotto alla pila di vestiti sulla sedia.


Quindi la domanda ora da porsi è: come evitare lo spreco di tempo (e i divorzi)? Domanda retorica ovviamente… pianificando insieme un infallibile piano di RIorganizzazione.

Inizio ad anticiparti i due passaggi fondamentali dell’organizzazione che ti aiuteranno a guadagnare tempo da sfruttare come più desideri e ti lascio il link diretto alla sezione delle mie consulenze nel caso volessi iniziare direttamente con una riorganizzazione strategica.


📎 Lo space clearing e il decluttering, che si definiscono rispettivamente: liberare lo spazio ed eliminare il superfluo. L’eliminazione di tutti gli oggetti superflui (scaduti, rotti, odiati, doppi, tripli…) ha il fine di liberare lo spazio per poi riuscire ad organizzare facilmente quanto rimasto.

… non puoi far entrare un elefante in una 500 con la pretesa che si metta pure comodo.


📎 La categorizzazione: ordinare secondo classi e categorie a te logiche, ti consentirà di sapere sempre dove cercare quello che ti serve evitando di roteare freneticamente per casa come se fossi una ballerina volante.

Queste 2 tecniche sono il mio mantra e ti assicuro che se usate congiuntamente portano a guadagnare tempo che prima spendevamo in ricerca, sia di oggetti usati quotidianamente sia di oggetti usati meno di sovente.

Avere meno e averlo classificato ci consente di essere molto più rapidi 🚀


Se hai bisogno di qualsiasi informazione clicca QUI!